Cerchi una Clinica di Fertilitá all’estero?
Cliniche accuratamente selezionate in base alle recensioni dei pazienti e all'esperienza delle cliniche.

Plasma ricco di piastrine nella PMA

COS’ E’ IL PLASMA RICCO DI PIASTRINE?

Il plasma ricco di piastrine o gel piastrinico (noto anche come PRPPlatelet-rich plasma) è un emoderivato per uso non trasfusionale: è un concentrato di piastrine autologo, ottenuto mediante centrifugazione del sangue e caratterizzato dalla forte concentrazione di fattori di crescita.

La sua capacità di stimolare la rigenerazione dei tessuti lo rende il fondamento di numerose metodiche in campo medico, soprattutto nell’ambito della chirurgia plastica e rigenerativa. L’efficacia dell’applicazione del PRP è un tema piuttosto controverso, oggetto di dibattito in determinati campi d’azione. Negli ultimi anni, grazie anche al progresso tecnico in materia, sono stati prodotti numerosi studi scientifici tesi a dimostrare l’efficacia dell’applicazione del PRP.

Questo trattamento è stato applicato anche al campo della FIVET/ICSI e OVODONAZIONE.

PER CHI E ‘INDICATO QUESTO TRATTAMENTO?

E’ una tecnica consigliata alle donne che non hanno ottenuto, con diversi trattamenti, un endometrio in grado di dare il via ad una gravidanza. Ricordiamo che le buone condizioni dell’endometrio sono fattore indispensabile per l’impianto dell’embrione.

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO?

Il ginecologo,  in base agli accertamenti sulla paziente,  decide la data per l’instillazione del PRP che si esegue in questo modo :

1) si estrae un campione di sangue

2)si separano i globuli rossi e il siero mediante centrifugazione e raccolta del concentrato piastrinico

3)introduzione del PRP in utero mediante una siringa

QUALI SONO GLI EFFETTI?

Le piastrine iniettate a livello dell’endometrio rilasciano fattori di crescita e cellule staminali che rigenerano i tessuti con  rischio di allergia o infezioni davvero minimo, e migliorano la mucosa uterina (endometrio), agevolando così l’ attecchimento degli embrioni.

 

 

Articoli del Blog

BIOPSIA TESTICOLARE PER UOMINI CON AZOOSPERMIA

La biopsia testicolare è indicata per gli uomini che soffrono di azoospermia (assenza di spermatozoi nell’eiaculato) con l’intenzione di cercare di estrarre gli spermatozoi dal testicolo per utilizzarli nel trattamento di fecondazione in vitro mediante micro iniezione di spermatozoi (ICSI). Esistono due tipi di azoospermia: ostruttiva e secretoria. Nell’azoospermia ostruttiva,

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

Costruito il primo embrione umano su chip

Nel Politecnico di Losanna il gruppo di Matthias Lutolf ha messo a punto il primo embrione umano su chip: è un insieme di cellule staminali in grado di auto-organizzarsi grazie alla tecnica che mima l’ambiente naturale in cui è immerso l’embrione. La ricerca è condotta dall‘italiano Andrea Manfrin ed è

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

Dieci cose che dovresti sapere sulla riserva ovarica

Instituto Bernabeu dispone di una Unità innovativa e leader a livello internazionale che mette in atto le strategie affinché le donne possano diventare madri con i propri ovuli. Ti spieghiamo dieci aspetti che devi conoscere sulla riserva ovarica. Le donne nascono con la totalità degli ovuli di cui disporranno per

Leggi Tutto »