Cerchi una Clinica di Fertilitá all’estero?
Cliniche accuratamente selezionate in base alle recensioni dei pazienti e all'esperienza delle cliniche.

BIOPSIA TESTICOLARE PER UOMINI CON AZOOSPERMIA

La biopsia testicolare è indicata per gli uomini che soffrono di azoospermia (assenza di spermatozoi nell’eiaculato) con l’intenzione di cercare di estrarre gli spermatozoi dal testicolo per utilizzarli nel trattamento di fecondazione in vitro mediante micro iniezione di spermatozoi (ICSI).

Esistono due tipi di azoospermia: ostruttiva e secretoria. Nell’azoospermia ostruttiva, la produzione di spermatozoi a livello testicolare è notevole e il problema risiede nel fatto che i canali attraverso i quali gli spermatozoi devono viaggiare per raggiungere l’eiaculato sono ostruiti o non esistono. Questo tipo di azoospermia si verifica per esempio dopo una vasectomia.

Nell’azoospermia secretoria, invece, la produzione di spermatozoi nel testicolo è minima o talvolta inesistente.

Esistono diverse tecniche di biopsia testicolare per il recupero degli spermatozoi per l’ICSI.

In tutti i casi, l’obiettivo è:

1) recuperare un numero adeguato di spermatozoi sia per l’uso immediato nell’ICSI che per la crioconservazione; 2) ottenere la migliore qualità possibile degli spermatozoi e 3) ridurre al minimo i danni al tratto riproduttivo per non intaccare futuri tentativi di recupero degli spermatozoi. Le tecniche più comunemente utilizzate sono la TESA (aspirazione per cutanea dello sperma testicolare), la TESE (estrazione dello sperma testicolare mediante biopsia) e, in centri molto specializzati, la Micro-TESE.

In caso di azoospermia ostruttiva, sarà sufficiente eseguire una TESE, durante la quale, in anestesia, un urologo specializzato preleverà una o più biopsie dalla zona più vicina al testicolo per ottenere gli spermatozoi. Allo stesso tempo, i biologi esamineranno le biopsie al microscopio per confermare la presenza di un numero sufficiente di spermatozoi da utilizzare per la ICSI o per la crio preservazione.

Tuttavia, in molti casi di azoospermia secretoria, è difficile trovare spermatozoi in una biopsia “alla cieca”. Per questo motivo si utilizzala Micro-TESE, la quale sarà in grado di trovare spermatozoi nel 63% degli uomini con questo problema. Con questa tecnica, l’urologo deve praticare un’incisione nel testicolo ed esaminarlo al microscopio per identificare le aree in cui può esserci una produzione di spermatozoi. Le aeree dove sembra esserci piú produzione hanno tubuli piú pieni rispetto alle aree dove i tubuli sembrano piú sottili come fili. Una volta identificate, l’urologo preleverà piccole porzioni di 2-3 mm di tessuto testicolare direttamente da queste aree e i biologi valuteranno dal vivo se gli spermatozoi sono effettivamente presenti. Questo tipo di biopsia è molto più impegnativa e richiede di un urologo altamente specializzato in andrologia e degli strumenti molto più complessi.

Love Fertility è uno dei pochi centri in Spagna che dispone di personale qualificato e dei mezzi per eseguire qualsiasi tipo di biopsia, compresa la Micro-TESE.

 

 

 

Articoli del Blog

TECNICHE DI FECONDAZIONE ETEROLOGA

Si è soliti suddividere le tecniche di fecondazione assistita in due categorie: 1) fecondazione omologa 2) fecondazione eterologa La fecondazione eterologa comprende i trattamenti dove vengono utilizzati i gameti di un soggetto che li dona alla coppia. Quali sono le tecniche utilizzate? Si possono effettuare inseminazioni, FIVET o ICSI. Con la legge 40/04

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

«C’è una volta» la prima favola personalizzabile per i figli della PMA

  «C’è una volta» è un bellissimo libro creato da Martina, Bea, Raquel e Álvaro, team di Matamua . Matamua unisce diverse professionalità: psicologia, scrittura, design e inventiva. Questo magico e speciale connubio ha reso possibile la creazione di una piccola idea-favola, personalizzabile. Quello che rende speciale questo libro è il fine ultimo.

Leggi Tutto »