Cerchi una Clinica di Fertilitá all’estero?
Cliniche accuratamente selezionate in base alle recensioni dei pazienti e all'esperienza delle cliniche.

IN MENOPAUSA A SOLI 17 ANNI

Il suo nome è Lauren, a 17 anni, dopo una serie di esami, le fu diagnosticata la POF: la condizione – nota come fallimento prematuro dell’ovaio (POF) .

Il termine POF (Premature Ovarian Failure), comunemente conosciuto come “Menopausa precoce” indica l’ esaurimento ovarico prematuro. Si parla di POF quando l’attività ovarica inizia a diventare insufficiente prima dei 40 anni.

La POF causa una serie di conseguenze, ma per Lauren, all’epoca della diagnosi, la cosa più devastante fu apprendere che non avrebbe mai avuto un figlio suo. Questa notizia creò un grande disordine nella mente di Lauren: “A quell’età  hai un’idea precisa di come la tua vita si svolgerà.. Ti aspetti di avere a 25 anni un buon lavoro, poi più in là una casa e una famiglia“.

Mentre era in menopausa, è stata sottoposta a terapia ormonale sostitutiva (HRT) – trattamento solitamente somministrato alle donne di quaranta e cinquant’anni.

Quando è cresciuta, Lauren è arrivata ad accettare la sua condizione, ma ha sempre saputo che avrebbe avuto un duro impatto su di lei per il resto della sua vita. Ha infatti sofferto di alcuni sintomi fisici non comuni in donne della sua età, come l’osteoporosi.., ma per lei il problema maggiore sono state le conseguenze causate alla sua salute mentale… “Pensando all’idea di non poter avere una famiglia come nel mio ideale di ragazza, ho sofferto di depressione e ansia per circa otto anni” ….”Inizialmente non mi rendevo conto di quanto tutto questo mi avrebbe reso triste. Ora che i miei amici hanno iniziato ad avere figli, mi ritrovo a distanziarmi da loro; è difficile vedere altre famiglie felici, è quello che avrei voluto e potuto avere anch’io..

Ha anche scoperto che parlare delle sue condizioni è difficile perché crede che ci sia ancora uno stigma sull’infertilità. “Penso che ci siano molte persone che soffrono in silenzio“.

La menopausa precoce può avvenire naturalmente se le ovaie di una donna smettono di produrre livelli normali di determinati ormoni. In questo caso si parla di insufficienza ovarica prematura o insufficienza ovarica primaria.

La causa dell’insufficienza ovarica prematura è spesso sconosciuta, ma in alcune donne può essere causata da: anomalie cromosomiche – come nelle donne con  sindrome di Turner una malattia autoimmune – in cui il sistema immunitario inizia ad attaccare i tessuti del corpo con alcune infezioni, come la  tubercolosi , la  malaria  e la  parotite  – ma questo è molto raro.

L’insufficienza ovarica prematura può a volte essere ereditaria. Questo potrebbe accadere se qualcuno dei tuoi parenti ha attraversato la menopausa in giovane età (20 o 30 anni).

 

Articoli del Blog

Tumore al testicolo e fertilità

Le terapie e le cure per il tumore al testicolo possono avere ripercussioni sulla fertilità per cui,  se si desidera nel tempo avere un figlio,  è opportuno parlare col proprio medico per trovare delle soluzioni per preservarla. Una possibilità proposta dal medico è la crioconservazione: questa consiste nel congelare in azoto

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

Oncofertilità: preservare la fertilità nei casi di tumori

Si può preservare la fertilità? Un aspetto molto importante quando si parla di fertilità è come preservarla in caso di diagnosi di sarcoma che colpisce gli organi riproduttivi e conseguente avvio del trattamento oncologico. E’ certamente noto che anche le terapie farmacologiche antitumorali possono provocare una menopausa e/o andropausa precoci

Leggi Tutto »