Cerchi una Clinica di Fertilitá all’estero?
Cliniche accuratamente selezionate in base alle recensioni dei pazienti e all'esperienza delle cliniche.

Fecondazione assistita : in Francia lo Stato rimborsa chi ha più di 43 anni

In Francia lo Stato rimborserà le donne che hanno superato il limite di 43 anni per le cure di PMA.

Il provvedimento varrà per tutte coloro che hanno dovuto procrastinare il proprio ciclo di PMA a causa della sospensione delle attività durante la quarantena per il COVID19.

Il Ministro della Sanità francese Veran ha voluto incoraggiare così le famiglie che si sono viste differire di settimane o mesi i trattamenti già iniziati. Questa novità si applica solo alle famiglie che beneficiano di una PMA in corso in Francia.

Inoltre, sempre in Francia,  sono in corso discussioni su una nuova proposta di legge sulla bioetica che sarebbe molto più permissiva per quanto riguarda la fecondazione assistita per donne single e coppie di lesbiche. Questa proposta si è vista bloccare il suo iter dall’emergenza del Coronavirus. Parliamo di un tema molto dibattuto che causa diversi contrasti. Il Ministro Veran ha affermato che la questione sarà affrontata non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, quindi se possibile a luglio, o,  in caso contrario, a settembre.

 

 

Articoli del Blog

Quando la seconda gravidanza ci sfugge

Anche se può sembrare contraddittorio, nei centri di riproduzione assistita come iGin ci sono molte domande da parte di donne che sono già madri. Ragazze, o coppie, che hanno avuto un bambino e stanno pensando di cercare un fratellino. Il problema arriva quando il tempo inizia a passare e quella

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

Ovodonazione: tutti gli step necessari

Nel momento in cui,  in una donna, con appropriati esami, si riscontra una scarsa riserva o funzionalità ovarica, l’unica possibilità per ottenere una gravidanza è il ricorso all‘ovodonazione oppure all’embriodonazione. Vediamo esattamente di cosa si tratta e le differenze tra le due tecniche. Nell’ovodonazione si utilizzano ovociti donati che vengono

Leggi Tutto »
Articoli del Blog

Costruito il primo embrione umano su chip

Nel Politecnico di Losanna il gruppo di Matthias Lutolf ha messo a punto il primo embrione umano su chip: è un insieme di cellule staminali in grado di auto-organizzarsi grazie alla tecnica che mima l’ambiente naturale in cui è immerso l’embrione. La ricerca è condotta dall‘italiano Andrea Manfrin ed è

Leggi Tutto »