Coronavirus: FIV-MADRID e COVID-19, rispondiamo alle tue domande

Coronavirus: FIV-MADRID e COVID-19, rispondiamo alle tue domande

Nelle prossime settimane / mesi dovremo convivere con l’epidemia/pandemia del Coronavirus.
Ci preme sottolineare che, nella stragrande maggioranza dei casi, i sintomi della malattia sono lievi, per cui è necessario agire in modo deciso e razionale, ma senza lasciarsi prendere dall’allarmismo.
Le installazioni di FIVMadrid sono spaziose, il che garantisce la sicurezza,  impedendo che si creino situazioni di vicinanza fisica tra pazienti.
Ci preme altresì comunicare l’avvenuta implementazione di una serie misure sanitarie che consentiranno alla nostra clinica di continuare a svolgere la propria attività medico/chirurgica in modo sicuro ed efficiente:

  • Abbiamo raccomandato a tutto il nostro personale (medico, infermieristico e amministrativo) di evitare di dare la mano, abbracciare o baciare i/le pazienti.
  • Informiamo chiunque entri nella nostra Clinica circa l’utilità a fini preventivi del lavarsi le mani con acqua e sapone o con i gel disinfettanti disponibili in sala d’attesa, corridoi e locali adibiti alle visite.
  • Il nostro personale dovrà lavarsi le mani prima di ricevere un/una paziente.
  • Abbiamo portato via dalle sale d’attesa tutti i libri e le riviste, poiché la scienza ci dice che il virus può rimanere attivo per ore/giorni su determinati tipi di superficie.
  • Abbiamo rafforzato la pulizia e la sterilizzazione.
  • Investiamo tempo e risorse nella formazione di tutto il nostro personale, aggiornandolo circa le novità cliniche ed epidemiologiche disponibili sull’infezione.

 

Ricordiamo le misure raccomandate dalla OMS per ridurre il rischio di contagio della malattia:

  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone e/o prodotti antibatterici.
  • Mantenere una corretta igiene respiratoria, starnutendo e/o tossendo su un fazzoletto monouso o sulla parte interna del gomito.
  • Evitare di portare le mani agli occhi, al naso e alla bocca.
  • Mantenere l’igiene nell’ambiente circostante, pulendo gli oggetti di uso condiviso e arieggiando spesso i locali.
  • In caso di manifestazione di sintomi, evitare il contatto con altre persone.
  • Mantenere la distanza di 1-2 metri con l’interlocutore nel corso delle conversazioni.

Di seguito, diamo risposta alle domande più frequenti che i/le pazienti ci rivolgono:

Bisogna interrompere i trattamenti per la procreazione assistita a causa del COVID-19?

Stando alle informazioni rese dalle autorità sanitarie,al momento non è stata scientificamente dimostratala presenza del virus nel materiale biologico riproduttivo (ovociti, spermatozoi, embrioni),nei relativi liquidi biologici (liquido follicolare, sperma)o nelle secrezioni genitali (vaginali, uterine). In definitiva, non c’è evidenza scientifica che il virus COVID-19 possa essere trasmesso nel corso di un processo di procreazione assistita.

Pertanto, FIVMadrid continuerà a portare avanti i trattamenti in corso.

Ciò nonostante,seguendo le disposizioni emanate dal Governo spagnolo nel testo della Legge Statale sull’Allerta Generale, nonché le ultime raccomandazioni formulate dalla Sociedad Española y Europea de Fertilidad (SEF y ESRHE), non verranno iniziati nuovi cicli. Siamo a stretto contatto con tutti i/le nostri/nostre pazienti, e stiamo ricalendarizzando tutti i cicli programmati, rimandandoli a un futuro che speriamo non sia troppo lontano.

Il rischio di contrarre il coronavirus aumenta se sono incinta?

Non vi è attualmente evidenza scientifica di pericolo di maggior rischio di contagio del COVID-19 per le donne incinte.

 Il contagio può essere trasmesso al mio futuro bambino?

Stando alle informazioni pubblicate, non pare che ci sia pericolo di trasmissione del COVID-19 dalla madre al feto. Non sono stati descritti effetti teratogeni sul feto tali da sconsigliare la gravidanza, e tanto meno un incremento della morbilità ostetrica nei casi di pazienti incinte contagiate.

Cosa devo fare se sto per iniziare un trattamento di PMA?

Basta una telefonata o una mail; risolveremo i vostri dubbi e daremo risposta a tutte le vostre domande, ricalendarizzando i cicli e tenendo conto della situazione attuale.

Avevo preso appuntamento con voi per dare inizio al mio progetto di famiglia. È meglio cancellare l’appuntamento e rimandare tutto?

Attualmente, ci sono situazioni nelle quali non è necessario vedersi di persona, dato che bisogna evitare gli spostamenti.

Ciò non significa che si debba rimandare un progetto di famiglia o cancellare una visita. La prima visita o consulenza GRATUITA può essere effettuata in modalità ON LINE (Skype, WhatsApp video o Facetime). Potremo così continuare a essere al vostro fianco con la professionalità e gli standard qualitativi che ci contraddistinguono e, al contempo, rispettare le raccomandazioni relative alla gestione dell’attuale situazione.

Come posso prenotare una visita/consulenza gratuita online?

È semplicissimo: basta telefonare al nostro numero +34 915 616616 o scrivere a atencionalpaciente@fivmadrid.es

Inoltre, potete contattarci su FacebookTwitter e Instagram

In questo periodo difficile, FIVMadrid vuole più che mai essere al vostro fianco e far parte del vostro progetto familiare.La nostra passione e il nostro impegno per la MATERNITÀ non verranno mai meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *