L'uso dell'EmbryoScope aumenta la percentuale di successo dei trattamenti di riproduzione assistita.

L'uso dell'EmbryoScope aumenta la percentuale di successo dei trattamenti di riproduzione assistita.

L’EmbryoScope è un’incubatrice di ultima generazione con un sistema di ripresa di immagini incorporato, chiamato “time-lapse”. Il time-lapse consente di catturare le immagini degli embrioni in sviluppo 24 ore su 24. Ogni volta che l’EmbryoScope cattura un’immagine dell’embrione, lo fa da angolazioni distinte dando così informazioni aggiuntive sulla morfologia dell’embrione. Oltre alla cattura continua delle immagini, l’EmbryoScope permette all’embriologo di vedere in tempo reale lo sviluppo embrionario.

Un ulteriore vantaggio dell’EmbryoScope è la sua capacità di mantenere stabili le condizioni di coltura degli embrioni, senza interruzioni, in quanto questi ultimi vengono estratti solo al momento del transfer, a differenza dell’incubatrice convenzionale, dove l’embriologo deve estrarre gli embrioni ogni 24 ore per valutarli, riuscendo così a captare solo un’immagine. Inoltre cosi facendo la coltura embrionale subisce un piccolo cambiamento di pH e di temperatura.

Avendo a disposizione un’ampia selezione di immagini, l’embriologo ha molte più informazioni sugli embrioni, cosa che gli permette di scegliere il migliore embrione da trasferire: l’embrione che ha effettuato la divisione embrionaria nel momento adeguato e che quindi ha più possibilità di attecchire. Questa informazione si traduce nella possibilità di una percentuale elevata di impianto e di conseguenza di dar luogo a una gravidanza.

L’uso dell’EmbryoScope aumenta sostanzialmente la percentuale di successo dei trattamenti di riproduzione assistita.

L’èquipe medica della clinica di fertilità ProcreaTec saprà consigliare i suoi pazienti sull’utilizzo di questa tecnica e i possibili miglioramenti che che questa potrà apportare al loro trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *