La musica migliora la fecondazione in Vitro

La musica migliora la fecondazione in Vitro

La musica migliora la fecondazione in Vitro

Secondo uno studio dell’ Institut Marqués presentato al congresso della Società Europea di
Riproduzione (ESHRE), le vibrazioni musicali aumentano le possibilità per gli spermatozoi di fecondare l’ovulo in laboratorio. Un passo importante per il successo dei trattamenti di
Fecondazione in Vitro.
La realizzazione di tale Studio ha richiesto, per la prima volta nella storia della riproduzione assistita, un’incubatrice di embrioni con altoparlanti al suo interno.
In collaborazione con esperti tecnici del suono, il team del dipartimento di Embriologia dell’Institut Marqués ha creato un sistema capace di emettere musica all’interno dell’incubatrice per 24 ore al giorno.
Lo studio si basa sull’analisi di diverse centinaia di ovuli fecondati..

Gli ovuli di ogni paziente sono stati divisi in due gruppi ognuno dei quali è stato poi sottoposto a differenti colture: una dotata di altoparlante ed un’altra convenzionale. I risultati mostrano che gli ovuli in coltura con musica migliorano del 4,8% la percentuale di fecondazione.

La Dottoressa Marisa López-Teijón commenta: “La novità di questo studio sta nell’utilizzate la musica come fonte di vibrazioni negli embrioni umani durante il processo di sviluppo in vitro. Si tratta di un metodo di facile applicazione nei laboratori di riproduzione e l’Institut Marquès lo sta già utilizzando in tutte le incubatrici di embrioni ”
Il movimento stimola la crescita
Ad oggi l’effetto delle vibrazioni musicali sulla crescita cellulare in vivo è stato studiato sulle specie vegetali ed animali.

La capacità delle vibrazioni di aumentare le percentuali di fecondazione insieme con nuove tecnologie come per esempio l’Embryoscope segna la differenza nell’innovazione applicata alla riproduzione assistita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *